Contenuto principale

Messaggio di avviso

Si informa che il Fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e agli investimenti di sviluppo nel turismo, denominato FRI-TUR, sostiene gli investimenti per migliorare i servizi di ospitalità e per potenziare le strutture ricettive, in un’ottica di digitalizzazione e sostenibilità ambientale.

La dotazione è di 780 milioni di euro, di cui 180 milioni come contributi e 600 milioni per il finanziamento agevolato concesso da Cassa Depositi e Prestiti, a cui si aggiungono ulteriori finanziamenti pari a 600 milioni di euro concessi dalle banche convenzionate.

Il Fondo sostiene investimenti compresi tra 500.000 e 10 milioni di euro, i progetti devono essere realizzati entro il 31 dicembre 2025 e devono riguardare i seguenti ambiti:

  • riqualificazione energetica
  • riqualificazione antisismica
  • eliminazione delle barriere architettoniche
  • manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia, installazione di manufatti leggeri
  • realizzazione di piscine termali (solo per gli stabilimenti termali)
  • digitalizzazione
  • acquisto o rinnovo di arredi
  • spese per prestazioni professionali

Il Fondo è gestito da Invitalia, le domande di contributo possono essere presentate entro il 31 luglio 2024.

 

Le informazioni di dettaglio sono disponibili qui: FRI-Tur – Invitalia