Contenuto principale

Messaggio di avviso

Si comunica che con delibera di Consiglio Comunale n. 53 del 12.12.2018, il Comune di Colico ha deliberato di dare attuazione a quanto disposto nell’art. 26 della Legge Regionale 04.12.2018 n. 17, disponendo l'acquisizione di efficacia dell’ultimo strumento urbanistico previgente, con l’esclusione degli ambiti ivi assoggettati a pianificazione attuativa, nel caso di specie il P.R.G. approvato definitivamente con delibera Consiglio Comunale n. 40 del 06.08.2004.

 

Documenti disponibili al seguente link:

http://www.comune.colico.lc.it/index.php/atti-amministrativi1/documenti-ufficio-edilizia/prg 

 

Art. 26 (Modifiche alla L.R. 31/2014), comma 1 lettera b) della L.R. 04.12.2018 n. 17 (Legge di revisione normativa e di semplificazione 2018):

"1. Alla legge regionale 28 novembre 2014, n. 31 (Disposizioni per la riduzione del consumo di suolo e per la riqualificazione del suolo degradato) sono apportate le seguenti modifiche:

a) (...)

b) all'articolo 5, comma 5, dopo l'ultimo periodo è aggiunto il seguente: "in caso di annullamento integrale del PGT da parte dell’Autorità Giudiziaria in deroga alle disposizioni regionali e per un massimo di trenta mesi data del provvedimento giudiziario, previa deliberazione motivata del Consiglio Comunale, acquista efficacia l’ultimo strumento urbanistico previgente con con l’esclusione degli ambiti ivi assoggettati a pianificazione attuativa; fino all’approvazione del nuovo strumento urbanistico, e comunque non oltre il predetto termine, i comuni possono apportare varianti unicamente per la realizzazione di opere pubbliche per il mezzo di atti di programmazione negoziata”."