Stampa
Categoria principale: Archivio News

PREMESSA
La sperimentazione per lo sviluppo di Servizi “domotici” si propone di offrire agli anziani/disabili che vivono soli maggior sicurezza e tranquillità, conservando l’autonomia nel proprio domicilio.
La tecnologia domotica, infatti, grazie all’utilizzo di un kit di sensori ambientali di movimento e di contatto, consente di monitorare le azioni quotidiane della persona all’interno della propria casa in modo non invasivo e rispettoso della privacy e della riservatezza. Una centrale operativa inoltra specifici allarmi al sistema nel caso in cui i sensori captino situazioni anomale come assenza di movimento, eccessiva permanenza in una stanza, porta di casa lasciata aperta, mancato utilizzo dei servizi igienici ecc.
Gli allarmi hanno come destinatari i care givers (familiari, assistenti personali ecc..) indicati in fase di progettazione del servizio e/o, in caso di persona sola, operatori professionali.
L’obiettivo finale della domotica è favorire la permanenza a domicilio delle persone, offrendo loro una maggior sicurezza ed una “sorveglianza” discreta, garantendo alle famiglie di essere allertate in caso di necessità.

RISORSE
L’Ufficio di Coordinamento dei Sindaci del Distretto di Lecco, nella seduta del 06.09.2017 ha stabilito di destinare le risorse del “Fondo territoriale Welfare”, pari a € 40.800,00 (risorse generate dal fondo per l’anno 2016), per sostenere e sviluppare il progetto di diffusione della domotica domiciliare, già attivato nei Lab area anziani del progetto Living Land di cui gli Ambiti sono co-attori.

Le risorse saranno destinate all’abbattimento del costo del canone a carico del beneficiario/famiglia nella misura del 70% (il beneficiario/famiglia sosterrà quindi il restante 30% del costo) come di seguito indicato:

costo del servizio  annuale   mensile
 Noleggio e installazione  202,60  16,88
 abbonamento  360,12  30,01
 sim  105,36   8,78
 Totale canone  668,08  55,67
 abbattimento 70% a carico del finanziamento Ambiti  467,65  38,96
 costo a carico dei beneficiari  200,43  16,71

Titolare della gestione del servizio sarà la Coop. L’Arcobaleno ONLUS di Lecco nell’ambito delle attività previste dal Progetto LIVING LAND. La cooperativa provvederà ad effettuare i contratti con i beneficiari e alla riscossione del canone.

VALIDITA’
L’Avviso pubblico avrà validità dal 01.03.2018 al 31.04.2018, con possibile riapertura per il periodo 01.06.2018/15.07.2018 se ancora disponibile una quota di risorse. Il bando potrà essere chiuso anticipatamente qualora venissero esauriti i fondi messi a disposizione.

DURATA DEL SERVIZIO
Il servizio verrà erogato per un anno dalla data di attivazione. Allo scadere dell’annualità la persona/famiglia potrà rinnovare il contratto a proprie spese ovvero avvalersi dell’eventualità di altri finanziamenti pubblici/privati qualora resi disponibili.

DESTINATARI
- PERSONE con un’età superiore a 65 anni che vivono sole o con un congiunto non autosufficiente o persone con disabilità accertata (verbale di invalidità) che vivono sole, o con il supporto di un solo familiare convivente.
- ENTI PUBBLICI o del terzo settore che intendono attrezzare alloggi/strutture già esistenti per l’housing o alloggi protetti destinati a persone anziane con limiti dell’autonomia o a persone disabili afferenti alla rete dei servizi (per un massimo del 25% delle risorse complessive disponibili) qualora non già destinatari di altri analoghi contributi.

REQUISITI
- Possesso della cittadinanza italiana, di un paese dell'UE, ovvero, nel caso di cittadini non appartenenti all'UE, possesso di un regolare titolo di soggiorno;
- Residenza in uno dei Comuni del Distretto di Lecco (Ambiti di Bellano, Lecco e Merate);
- ISEE ORDINARIO in corso di validità non superiore a € 38.000,00; Le persone/ famiglie che intendono accedere al servizio e presentano un ISEE ORDINARIO superiore a €38.000 o non intendono presentare l’ISEE verranno ammesse in via subordinata e con oneri totalmente a proprio carico.

I requisiti devono essere posseduti dal richiedente al momento della presentazione della domanda.

DOVE PRESENTARE LA DOMANDA
La domanda di contributo, corredata di tutti gli allegati, deve essere presentata presso il proprio Comune di residenza all'ufficio protocollo nei giorni e orari di apertura, a partire dal 01.03.2018 e fino al 30.04.2018 e, in caso di riapertura dell’AVVISO PUBBLICO, dal 01.06.2018 al 15.07.2018.

Il richiedente sarà contattato dagli operatori incaricati per eventuali approfondimenti e precisazioni.

PROCEDURA
Il Comune di residenza, verificata l'ammissibilità delle richieste pervenute, in relazione ai requisiti previsti, provvede a inoltrare alla Cooperativa Sociale L’Arcobaleno le istanze (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Alla data di chiusura dell’Avviso pubblico verrà svolta la fase istruttoria di valutazione per la predisposizione della graduatorie degli aventi diritto.
I richiedenti saranno ordinati nella graduatoria in relazione all’attestazione ISEE presentata (da ISEE più basso a ISEE più alto e a parità di ISEE in relazione alla data di presentazione della domanda al Comune di residenza fermo restando che la stessa dovrà essere inoltrata dal Comune alla cooperativa L’Arcobaleno entro la data di scadenza del bando. Gli enti pubblici/soggetti del terzo settore che richiedano di attivare l’intervento presso alloggi protetti, presenteranno richiesta direttamente all’Ufficio di Piano dell’Ambito di riferimento. La graduatoria verrà validata dall’Ufficio dei Piani e approvata dalla Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera per conto degli Ambiti distrettuali e pubblicata sul sito web degli enti capofila delle Gestioni Associate.

Prima graduatoria: entro il 15.05.2018 (per le domande pervenute entro il 30.04.2018);
Eventuale seconda graduatoria: entro il 30.07.2018 (per le domande pervenute entro il 15.07.2018);

INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI, AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 196/2003
I dati acquisiti con la domanda ed i relativi allegati devono essere necessariamente forniti per accertare i requisiti per l'accesso al contributo.
I dati sono raccolti dal Comune di residenza/ambito/cooperativa e trasmessi alla Cooperativa Sociale l’Arcobaleno per le finalità dell’Avviso Pubblico.
I dati acquisiti saranno trattati con l'ausilio di strumenti informatici, anche elettronici, idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza secondo le modalità previste dalle leggi e dai regolamenti vigenti. Il dichiarante può rivolgersi in qualsiasi momento ai responsabili del trattamento dei dati per farli aggiornare, modificare, integrare o cancellare.Sperimentazione prevista dal Progetto Living Land.

Per ulteriori informazioni:
Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d'Esino e Riviera - Ufficio di Piano Ambito distrettuale di Bellano Via Fornace Merlo n. 2, 23816 BARZIO, Palazzina Rosa (Piano mansardato) previo appuntamento e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Telefono: 0341-911808 int. 1
oppure:
AUSER 0341 216035 Servizi Sociali dell’Ambito di Lecco - Corso G. Matteotti n. 3, 23900 LECCO tel. 0341/481529 e- mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure:
Stefania Buzzetti tel. 348 7459223 Azienda Speciale Retesalute - Via Vittorio Veneto n. 2 , 23807 MERATE tel. 039/9285167 int. 22 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati scaricabili: AVVISO DOMOTICA - ISTANZA AVVISO DOMOTICA - BROCHURE CITTADINI DOMOTICA

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.    Info   
Our website is protected by DMC Firewall!