Contenuto principale

Messaggio di avviso

La recente delibera della Corte dei Conti n. 22/2016 ha precisato che i Gestori delle strutture ricettive sono qualificabili come agenti contabili.
La qualifica di agente contabile si fonda infatti sul presupposto essenziale della disponibilità materiale o maneggio di denaro e beni di pertinenza pubblica.
L’agente contabile è sottoposto al controllo giurisdizionale della Corte dei Conti ed è tenuto a produrre annualmente il conto della propria gestione.
A tal fine, il gestore della struttura ricettiva, quale agente contabile, dovrà trasmettere al Comune entro il 30 gennaio il conto della gestione relativo all’anno precedente, redatto su modello approvato con D.P.R. 194/1996 - document MOD.21 (69 KB) .