Contenuto principale

 

PROCEDURA RISTRETTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E RIGENERAZIONE DELL'EX "COLLEGIO SACRO CUORE" A SEDE DEL NUOVO CAMPUS SCOLASTICO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "GALILEO GALILEI" DI COLICO - SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO

CIG 6354984AB0
CUP I91E15000360005

 

 ESITO DI GARA

 

Con determina n° 78 del 03.08.2015 del Responsabile della Struttura n° 3 "Programmazione, Gestione, Valorizzazione e Sviluppo del Territorio" è stata indetta la procedura in oggetto.

DOCUMENTAZIONE DI GARA:

BANDO DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA

ALLEGATO A

ALLEGATO B

ALLEGATO C

 

PROGETTO ESECUTIVO

COMUNICAZIONI RELATIVE ALLA PROCEDURA:

1. COMUNICAZIONE DEL 06/08/2015:

Si invitano cortesemente le Ditte che richiedono chiarimenti tramite PEC a fornire i dati relativi a ragione sociale e indirizzo della sede legale e amministrativa completo.

2. COMUNICAZIONI DEL 19/08/2015:

CHIARIMENTI IN MERITO AL SUBAPPALTO:

Come specificatamente indicato negli atti di gara, chiunque sia in possesso della qualifica prevista per la categoria prevalente (OG1) in misura capiente per la totalità dei lavori (classe V) potrà partecipare alla procedura subappaltando il 100% delle categorie scorporabili (OS28, OS30, OS6 e OS3).

CHIARIMENTI IN MERITO ALL'ANOMALIA:

La Stazione appaltante procederà, ai sensi dell'art. 86 D.Lgs. 163/2006, alla verifica delle offerte che appariranno anormalmente basse.

3. COMUNICAZIONE DEL 27/08/2015:

CHIARIMENTI IN MERITO AL PROGETTO:

In queta fase è possibile visionare esclusivamente il progetto definitivo dell'opera. Il progetto esecutivo è in corso di redazione e sarà disponibile nel momento in cui verrà trasmessa la lettera d'invito.

CHIARIMENTI IN MERITO ALLA PRESA VISIONE

In questa fase non è prevista la presa visione obbligatoiria del progetto. La presa visione sarà obbligatoria solo nella fase successiva, al fine di poter formulare l'offerta a seguito della ricezione della lettera d'invito.

4. COMUNICAZIONE DEL 01/09/2015:

CHIARIMENTI IN MERITO AL COSTO DEL PERSONALE

Come specificato dall'art. 5 del Disciplinare, l'importo non soggetto a ribasso è esclusivamente quello relativo agli oneri di sicurezza, pari a 90.000,00 €. Pertanto, il costo del personale è da intendersi incluso nell'importo da assoggettare a ribasso.

CHIARIMENTI IN MERITO ALLA CAUZIONE PROVVISORIA

Come indicato dall'art. 8 del Disciplinare, la garanzia provvisoria dovrà essere presentata a corredo dell'offerta e pertanto solo dai soggetti che risulteranno idonei ad esito delle operazioni di qualifica e che verranno successivamente invitati a partecipare alla procedura di gara. 
Per tutti i soggetti invitati che in fase di qualifica si saranno avvalsi della facoltà di integrazione, come precisato dall'art. 14 del Disciplinare, il versamento della relativa sanzione verrà garantito dalla cauzione provvisoria che sarà prodotta unitamente all'offerta.
 

5. COMUNICAZIONE DEL 07/09/2015:

CHIARIMENTI IN MERITO AL POSSESSO DELLA CATEGORIA OG11

Ai fini della partecipazione alla procedura, ai sensi dell'art. 79 comma 16 D.P.R. 207/2010, l'impresa in possesso della categoria OG11 può eseguire i lavori in ciascuna delle categorie OS3, OS28 e OS30 per la classifica corrispondente a quella posseduta. L'impresa dovrà subappaltare la parte relativa alle lavorazioni speciali impiantistiche (riconducibili alle categorie OS3, OS28 e OS30) non eseguibile direttamente perché eccedente l'importo corrispondente alla qualificazione SOA posseduta per la categoria OG11.